Maschere e Simboli

 

 

Quante maschere indossa la nostra città?

Per questa domanda abbiamo una risposta ricca di sorprese:

                                     37 – 79 – 38 – 75: Muonece, Prostitute, Mazzate e Maschere.

 

Con un tour itinerante e teatralizzato sarà possibile entrare nel mondo della pazzia, della risata e dell’introspezione partenopea accompagnati dai suoi simboli.

 

Uno dietro l’altro, dopo un’ introduzione antropologica sul simbolismo e il mito della Maschera e del Carnevale, si incontreranno figure e le loro vicende ricche di “sfumature” della nostra città.

 

Da Bambenella ‘e coppe ‘e Quartiere per passare alla Sfortuna, dalla Pazzia intrisa in ognuno di noi alla Mamma d’ ‘o Carmine misto di fede e dolore, concludendosi infine con Pulcinella che battibecca con Masaniello e ‘o Munaciello per decidere chi è il vero simbolo della città di Napoli.

 

Cancellando così quel preconcetto di essere indicati e ricordati solo con “pizza, spaghetti e mandolino”, ma smascherando la verità dei mille volti che rendono questa popolazione fiera di essere Risata, Pazzia, Dolore, Superstizione, Esoterismo, Sacra e Profana, Femmina.