Le Donne di Napoli

Un viaggio tra i vicoli e i palazzi nascosti del Centro Storico, dalla chiesa di San Gregorio Armeno fino a Piazza Dante seguiranno una serie di racconti e le storie delle Donne che hanno popolato o vissuto quei luoghi. Una Napoli Femmina nel corpo e nell’animo come fu definita in passato, riemerge tra i ricordi di tufo e i portali di piperno… Sante, Regine, Nobili e Plebee, che si affacciarono tra le finestre di conventi, palazzi, passeggiarono nei cortili o nei fondaci del ‘600.
Il tutto arricchito di letture e aneddoti, canti sconosciuti e poesie, verità nascoste e sconcertanti segreti, proverbi e dicerie che allieteranno la mattinata all’insegna della DONNA PARTENOPE: ‘ E cape ‘e pezze, Santa Patrizia e tutte le altre; la nobiltà con Giovanna I, Vannella Caetani e la sposa spagnola: Isabella De Balzo; il secolo rosa con Anna Carafa, Giulia Gonzaga e Vittoria Colonna;           le vajasseide, la borbonica Carolina e l’inglese Emma Hamilton, l’eroina per caso ovvero Luisa Sanfelice;                    le zandraglie e le Rosa-nere ed infine Matilde Serao e Caterina Volpicelli.